ANCONA – Il sindaco di Senigallia e presidente di Anci Marche Maurizio Mangialardi è il candidato del centrosinistra alla Presidenza della Regione Marche.

Il via libera dal tavolo della maggioranza l’8 giugno ad Ancona.

Su Mangialardi, lanciato dal suo partito, il Pd, e sostenuto anche da molti sindaci, hanno finito per convergere Italia Viva, Articolo 1, Azione di Calenda, Socialisti, Verdi, +Europa, Civici “Uniti per le Marche”, Presenza Popolare, Demos, Civici Moderati, Le Nostre Marche, Italia dei Valori.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.