ASCOLI PICENO – Nella serata del 9 giugno è arrivata una perentoria ‘tirata d’orecchie’ da parte del primo cittadino di Ascoli dopo che nel fine settimana da poco passato sono stati segnalati episodi poco edificanti commessi da giovani a Colle San Marco.

Specialmente sabato 6 giugno, in occasione della fine della scuola, tantissimi ragazzi si sono ritrovati al Pianoro per festeggiare tutti insieme dopo anche quasi tre mesi di ‘lockdown’ a causa dell’emergenza Coronavirus. Un entusiasmo comprensibile ma che non giustifica il comportamento non idoneo tenuti da diversi giovani.

Assembramenti, poche mascherine e tanta sporcizia.

Le Forze dell’Ordine, presenti sul luogo, hanno strigliato i presenti e avvertito il sindaco Marco Fioravanti del loro comportamento poco onorevole.

Il primo cittadino, sui Social, ha dichiarato: “A Colle San Marco troppi assembramenti e anche molta sporcizia. Non ci si diverte così, non va assolutamente bene”.

Il sindaco ha aggiunto: “Non si dovranno ripetere comportamenti del genere, bisogna rispettare norme anti-Covid e l’ambiente. Serve educazione altrimenti prenderemo provvedimenti”


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.