CASTORANO – Il Comitato V’ vtella ha annullato l’edizione 2020. “Una decisione sofferta, ragionata e  condivisa con l’Amministrazione Comunale, che da sempre supporta e appoggia la realizzazione della festa”.

Qui il nostro articolo precedente

Quest’anno niente V’vtella a Castorano, appuntamento rimandato al 2021

“Questi mesi di emergenza sanitaria  hanno agli organizzatori molto tempo per riflettere su quanto la vita, le abitudini e i rapporti sociali hanno subito subiranno ancora, nei tempi a venire, bruschi cambiamenti difficili da accettare ed integrare alla quotidianità. E in questo tempo è stata discussa a lungo l’opportunità di fare un passo indietro, per vagliare con lucidità lo stato dei fatti e prendere le decisioni del caso – affermano dal Comune – L’evento è stato annullato per doveroso senso di responsabilità, di rispetto e tutela, nei confronti di chi trascorrerà 14 agosto a Castorano. E di chi, nei mesi e giorni precedenti questa data, che ormai segna indelebile l’estate castoranese, con sacrificio ed entusiasmo ha lavorato affinché la festa potesse compiersi.

“Ci dispiace, infinitamente – continuano all’unisono Comitato e Amministrazione –  pensare che quest’anno il nostro piccolo borgo non vivrà quell’allegra bolgia di colori, musica e folklore. Non sarà affollato dalle migliaia di persone che ci raggiungevano da ogni dove. I carri non sfileranno.  Ci dispiace da morire. Ma è, chiaramente, solo un arrivederci. Sfrutteremo questo anno sabbatico per restare connessi certamente in altra maniera, per ragionare su come proseguire, non solo con l’entusiasmo di sempre, ma per migliorarci. Sia il Comitato che l’Amministrazione sono però consapevoli che non si possa correre il rischio che la paura, la diffidenza e la distanza sociale la facciano da padrone in una festa come la  V’Vtella dove l’essere vicini, allegri ed “assembrati” è la regola non scritta”.

 “L’Amministrazione – dichiara il Sindaco Graziano Fanesi –  ha ritenuto l’annullamento della V’Vtella una scelta naturale e corretta. Un ringraziamento, anche in questa occasione va al Comitato, al presidente e al vice presidente e a tutti i volontari. Con la convinzione che torneremo più forti di prima il prossimo anno con un’edizione di ripartenza post covid”.

“Mai e poi mai avremmo voluto scrivere questo comunicato – conclude il presidente del Comitato, Sara Viviani – ma, visto il momento non facile che stiamo tutti vivendo, è giusto e doveroso avere buon senso e rimandare quindi la V’Vtella al prossimo anno. È per noi una decisione difficile e sofferta ma vogliamo mettere al primo posto il bene di tutti. Vi diamo quindi appuntamento al 14 agosto per l’edizione del 2021”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.