ASCOLI PICENO – Sconfitta pesante per il Picchio che sfodera un bel gioco ma non riesce ad essere mai veramente incisivo, poca aggressività e determinazione, subendo i contropiedi micidiali della squadra di mister Bisoli.

“Abbiamo subito il primo gol per mancanza di aggressività. La partita si è fatta dura dobbiamo sapere che se sei forte in una zona del campo devi lavkrar li e noi non abbiamo trovato niente solo cross e siamo arrivati debolmente. La sostituzione di Gravillon? Non una scelta tattica ma di migliorare l’impostazione e non subire la mancanza di concentrazione al di la chr Ranieri essendo mancino e avendo capacità di filtrare era fi aiuto ma è stata una scelta per mancanza di attenzione sono sicuro che si riprenda e avrà la possibilità nella prossima partita di aiutarci e rifarsi.”

“Mancata aggressività si può perdere ma poi bisogna analizzare le cose e capire cosa ti manca per vincere penso solo a migliorare e correggere gli errori, siamo stati più presenti dell’avversario in area. Io do per scontata voglia e ambizione e se non lo trovo non ci sta. Non mi preoccupa il risultato tutte le partite si decidono per errori che noi abbiamo fatto e abbiamo perso la partita. Noi abbiamo un’idea di gioco. “

Scamacca escluso? Io faccio la formazione con i giocatori che penso siano adatti alla partit, in base alla fiducia della squadra dietro ci sono tanti giorni di lavoro 3 tanta analisi mi prendo la responsabilità ma non vedo perché essere sorpresi.”

“L’esordio dei giovani? Li avrei messi anche prima in campo.”

Michele Cavion:”Siamo arrivati con pochi giocatori in area e siamo stati poco incisivi. La pioggia non è un alibi. La prestazione c’è stata ci sono mancate precisione e determinazione negli ultimi metri. Sul primo gol la palla è passata tra me e l’attaccante e purtroppo Leali era avanti siamo stati disattenti. Non siamo preoccupati stiamo lavorando bene e dobbiamo mantenere la serenità. Domenica abbiamo un’altra partita importante. Il mister ha belle idee del gioco e stiamo bene. A livello fisico io mi sono sentito bene fino al 90 esimo. Non era facile ripartire lascio il giudizio sulla mia prestazione al mister. “


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.