CASTEL DI LAMA – Estate 2020 segnata dall’emergenza Coronavirus in Italia e, ovviamente anche nel Piceno.

Ma i Comuni stanno cercando, comunque, di organizzare iniziative per cittadini e turisti rispettando, naturalmente, le norme anti-Coronavirus.

Tra queste realtà, c’è anche Castel di Lama. Il sindaco Mauro Bochicchio, contattato da Piceno Oggi, dichiara: “Sicuramente quest’anno non si svolgerà la Fiera del Santissimo Crocifisso. Purtroppo la festa comporta un impegno economico enorme e non garantiremmo la sicurezza richiesta dalle leggi anti-Covid. Fare una celebrazione molto ridotta e limitata non gioverebbe a nessuno”.

Ma l’amministrazione è al lavoro, comunque, per iniziative culturali a disposizione della collettività e non solo, come confermato dallo stesso primo cittadino: “Stiamo cercando di organizzare qualche evento, rispettando le norme di sicurezza richiesta, di tipo culturale. Iniziative che saranno organizzate insieme ad alcune associazioni, attualmente i lavori sono in corso e prossimamente sveleremo dettagli in più sulla loro realizzazione. Prima dell’emergenza avevamo pensato ad una rassegna teatrale dato che avevamo avviato anche la scuola di teatro ma il Covid ha fatto saltare tutti i piani, il nostro obiettivo è cercare di recuperare con qualche altra, appunto, iniziativa”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.