ASCOLI PICENO  – Al via una iniziativa per il rilancio di attività ed esercizi commerciali siti nel territorio di Ascoli Piceno, ideata dall’azienda HP Composites spa in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

A seguito della grave emergenza sanitaria Covid‐19 che ha colpito il nostro Paese e le realtà lavorative locali, l’azienda HP Composites spa ha deciso di indirizzare il welfare dei propri dipendenti verso l’acquisto di beni e servizi prodotti da attività ed esercenti commerciali del comune di Ascoli Piceno.

L’azienda stessa acquisterà voucher nominali, per un valore massimo di 200 euro ciascuno, che verranno consegnati a ogni dipendente della ditta. Il voucher legittimerà il possessore all’acquisto di beni e servizi presso le attività e gli esercizi commerciali del territorio che, dopo aver risposto al presente avviso, saranno accreditati a tale iniziativa.

L’obiettivo è quello di perseguire una politica economica territoriale, per supportate e favorire gli esercizi commerciali del comune di Ascoli Piceno attraverso un progetto che possa non solo sostenere le attività locali, ma anche generare una ricaduta sociale ed economica sulle stesse attività e sull’intero territorio.

Tali voucher potranno infatti essere utilizzati solo nelle attività presenti nel Comune che hanno aderito all’iniziativa, costituendo così un fattore di moltiplicazione del reddito locale.

L’iniziativa rientra nel più ampio progetto di rilancio economico e commerciale del territorio già messo in campo dall’Amministrazione Comunale. La spesa dei voucher, infatti, permetterà di alimentare un ulteriore circuito di scambio economico interno al comune di Ascoli Piceno.

Pertanto, con il presente avviso si invitano tutte le attività ed esercizi commerciali che abbiano sede fisica ad Ascoli Piceno e che vogliano aderire al progetto a far pervenire a questa Amministrazione apposita richiesta scritta firmata dal proprio legale rappresentante.

La domanda dovrà essere indirizzata al Protocollo Generale di questo Ente, secondo le seguenti modalità:
‐ invio a mezzo pec all’indirizzo: comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it
-invio a mezzo e‐mail all’indirizzo : protocollo@comune.ascolipiceno.it
‐ inserimento obbligatorio nell’oggetto della e‐mail o della Pec della seguente dicitura: Manifestazione di interesse ‐ Buoni Spesa HP Composites

Dal 3 luglio al 10 luglio. L’elenco degli esercizi è aperto e potrà essere aggiornato.

Il presente avviso sarà pubblicato:
– all’Albo Pretorio del Comune di Ascoli Piceno
– sul sito istituzionale del Comune di Ascoli Piceno (www.comune.ap.it) nella sezione AVVISI.

Gli esercizi commerciali interessati alla fornitura si impegnano ad accettare i buoni spesa-nominali che saranno consegnati direttamente dai dipendenti dell’azienda HP Composites spa;

Il beneficiario consegna all’esercizio commerciale prescelto, i buoni, apponendo la data di utilizzo e la firma.

L’esercizio commerciale, con cadenza settimanale, bisettimanale o secondo la tempistica maggiormente rispondente alla propria organizzazione, emette fattura intestata al Comune di Ascoli Piceno ‐ codice fiscale 00229010442, codice univoco JDMFFB ‐ provvedendo contestualmente ad inviare i buoni utilizzati dai beneficiari che dovranno essere consegnati presso il Protocollo Generale del Comune (in Piazza Arringo 7) in busta chiusa e indirizzati al servizio Ragioneria del Comune.
Il Comune provvederà alla liquidazione delle fatture emesse dagli esercizi commerciali entro 30 giorni dal ricevimento dei buoni.

In conformità alla normativa vigente, la liquidazione delle fatture avverrà previa verifica effettuata dall’Ente circa la regolarità contributiva e assicurativa dell’esercizio commerciale.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.