ROMA- “Ho avuto rassicurazioni dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sulla piena disponibilità del governo ad accogliere il pacchetto di norme sul terremoto del Centro Italia condivise con i sindaci e che erano contenute negli emendamenti presentati in Commissione Bilancio e non accolti“.

Lo ha fatto sapere il commissario straordinario alla ricostruzione post sisma, Giovanni Legnini, dopo aver incontrato il Premier questo pomeriggio, 6 luglio.

“Il governo, mi ha garantito il presidente Conte – ha aggiunto Legnini – intende inserire le norme per accelerare la ricostruzione pubblica e privata nel decreto semplificazioni di prossima emanazione. Quelle che invece richiedono una copertura finanziaria – ha spiegato il commissario -, ad esempio quello per il personale e la proroga dello stato di emergenza, saranno inserite nel decreto che sarà emanato subito dopo l’approvazione del nuovo, atteso, scostamento di bilancio”.

Conte ha “confermato la disponibilità ad incontrare presto, e nuovamente, i sindaci e i cittadini dei territori colpiti dal sisma”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.