ASCOLI PICENO – Criminalità ancora in azione nella città delle Cento Torri, in questi giorni.

Ad Ascoli Piceno era stata rubato uno scooter da dei giovanissimi.

“I due minori che erano a bordo, nell’incrociare una pattuglia della Polizia, vistosi scoperti hanno lasciato cadere in terra il mezzo, privo di targa, per dileguarsi – affermano dalla Questura ascolana –  Ma sono stati fermati dagli agenti che, poi, hanno individuato un loro complice che, a casa, aveva con se la scocca del manubrio”.

Il mezzo verrà restituito al proprietario e i tre ragazzi sono stati denunciati dalla Squadra Mobile alla Procura presso il Tribunale dei Minorenni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.