COLLI DEL TRONTO – Ricette per medicinali e per le prestazioni specialistiche in un clic.

Colli del Tronto lancia una App per evitare file e assembramenti dal medico di base. 

Il Sindaco Andrea Cardilli, nella mattinata del 16 luglio, ha presentato MMG2 (Medici Medicina Generale), un’app innovativa nata dall’esigenza di rispondere all’emergenza Covid a tutte le regole che ne sono conseguite per evitare assembramenti negli studi medici. 

A realizzare l’applicazione, scaricabile su ogni tipo di cellulare, è stato Paolo Mariani che ha raccolto la sfida innovativa, a partire da un’indagine per cercare di rispondere a tutte le esigenze di medici e pazienti. La App, semplice e di immediato utilizzo, è rivolta anche a persone anziane, oppure dà loro la possibilità di delegare qualcuno al loro posto per scaricarla.  Al dottore in questione arriveranno le richieste di ricette, che saranno gestite nella modalità che sceglierà il medico,  e il sistema avvertirà il paziente quando la ricetta sarà pronta (in forma digitale e/o cartacea). Le richieste finiranno in un database ad uso esclusivo del medico, mentre al paziente resteranno in memoria tutte le ricette ricevute. Il tutto in totale rispetto delle norme di  sicurezza per la privacy.

“Cerchiamo così di snellire le pratiche per tutti – continua Cardilli – per anziani, disabili, ma anche per chi lavora e può evitare di fare la fila per una ricetta. Sia medico che pazienti risparmieranno così del tempo prezioso”.

La app MMG2 è gratuita e in evoluzione: Mariani sta lavorando perché in futuro potrebbe dare anche la possibilità di collegarsi a un servizio di consegna domiciliare di farmaci.

“Una volta testato – continua Cardilli – proporremo il servizio anche all’Asur. Auspichiamo così che possa diffondersi per tutta la provincia”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.