ASCOLI PICENO – Goliardata che rischierà di costare molto cara ad un giovane residente nel Piceno.

Nel fine settimana scorso un ragazzo si era reso “protagonista” di un gesto poco edificante. Aveva infastidito un autista di un bus che collega Ascoli e San Benedetto. Una sorta di ragazzata comunque grave poiché poteva mettere a rischio l’incolumità di vari passeggeri a bordo del mezzo pubblico.

Dalla Questura affermano: “I poliziotti sono al lavoro e stanno cercando di dare un nome a questo giovane che vivrebbe lungo la Vallata del Tronto, indagini tutt’ora in corso”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.