ASCOLI PICENO – Dopo il pareggio contro il Pordenone i bianconeri di mister Dionigi torneranno in campo, lunedì 27 luglio alle 21 all’Arena Garibaldi con il Pisa. Ad arbitrare il match valido per la 18^ giornata di ritorno del Campionato di Serie BKT sarà Giovanni Ayroldi di Molfetta , assistenti  Andrea Capone della sezione di Palermo e Fabrizio Lombardo di quella di Cinisello Balsamo. Quarto Ufficiale Niccolò Baroni di Firenze.

Il pari con il Pordenone ha lasciato qualche strascico di polemica. A margine della 17^ giornata di ritorno del Campionato di Serie BKT, il Giudice Sportivo ha inserito nell’elenco diffidati Mister Dionigi (ieri quarta ammonizione da quando siede sulla panchina dell’Ascoli) e Ranieri, che va ad aggiungersi a Petrucci, Pucino e Troiano.

Tra errori difensivi e sviste arbitrali, l’Ascoli ha solo da recriminare per il punto conquistato contro il Pordenone dell’ex Tesser. Un gol subito dopo pochi secondi per un errore di Ranieri in chiusura e il raddoppio causato sempre da un passaggio errato di Ranieri sulla trequarti avversaria che ha innescato un comntropiede micidiale.

Errori che potevano essere evitati ma che lasciano l’amaro in bocca alla formazione di mister Dionigi che non solo protesta sulla prima rete degli ospiti realizzata in posizione di  offside e il rigore prima concesso e poi negato per un  netto tocco di mano in area di Camporese.  Situazioni che si sono ripetute nel corso del campionato, come non ricordare il gol annullato contro il Cittadella  l’episodio del rigore nella partita contro il Venezia, errori arbitrali che stanno condizionando il cammino verso la salvezza.
Da elogiare invece in campo un super Ninkovic, doppieta per lui, che ha ritrovato serenità e diviene micidiale con le sue pennellate e tiri dalla distanza,

 

 

 

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.