ASCOLI CALCIO – Ultimo sforzo per i bianconeri di mister Dionigi per raggiungere la salvezza, ad attenderli il Benevento di Inzaghi, già in serie A che si presenterà al “Del Duca” con la grinta “da capolista” come dichiarato dal ds Foggia: “Ho ricordi eccezionali, ma c’è una partita da giocare. Non entro nell’aspetto tecnico perchè è di competenza dell’allenatore, ma dovremo effettuare una partita da capolista. Le chiacchiere mi danno molto fastidio, quindi bisogna fare una gara da Benevento.

Ad arbitrare il match valido per la 19^ ed ultima giornata di ritorno del Campionato di Serie BKT, in programma domani alle ore 21 al Del Duca di Ascoli, sarà Ivano Pezzuto di Lecce. Gli Assistenti sono Filippo Bercigli della sezione di Valdarno e Alessio Berti di quella di Prato. Quarto Ufficiale Ermanno Feliciani di Teramo.

All’andata terminò 4 a 0 per i sanniti, che ora sono già matematicamente in A. Per il Picchio gara da dentro o fuori, con i 46 punti in classifica e un solo punto di vantaggio su Pescara e Perugia e 3 punti sul Cosenza attualmente ai playout con la Juve Stabia.

Alla vigilia della sfida con il Benevento, Mister Dionigi ha parlato in esclusiva per il sito web ufficiale del match con la capolista:

Affrontiamo una squadra che ha dimostrato tutto l’anno di avere una chiara identità, sia nella fase di possesso che in quella di non possesso e questo l’ha portata, giustamente, a dominare il campionato di Serie B. Questa partita per noi significa tanto, le motivazioni che dobbiamo avere devono essere importanti perché sappiamo quello che abbiamo costruito in poco tempo con tanto sacrificio e dedizione. Siamo reduci da una partita, quella col Pisa, nella quale, a causa di un episodio, non abbiamo raccolto il punto che ci avrebbe permesso oggi di fare discorsi diversi e questo ha fatto crescere ancor più dentro di noi in questi giorni la rabbia per riprenderci quanto lasciato all’Arena. Dobbiamo continuare ad essere noi stessi in entrambe le fasi di gioco perché è questo che fino ad oggi ci ha dato la possibilità di arrivare all’ultima giornata a giocarci la salvezza diretta”.

Benevento. Mister Filippo Inzaghi ha diramato l’elenco dei calciatori convocati,non ci saranno i  lungodegenti Antei e Tuia fino ad e lo squalificato Caldirola. Out anche Letizia.

Portieri: Gori, Manfredini, Montipò. Difensori: Alfieri, Barba, Gyamfi, Maggio, Pastina, Rillo. Centrocampisti: Basit, Del Pinto, Hetemaj, Kragl, Improta, R. Insigne, Sanogo, Schiattarella, Tello, Viola, Vokic. Attaccanti: Di Serio, Moncini, Sau.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.