ASCOLI PICENO – Di seguito una nota della Ciip.
A causa del perdurare della riduzione delle portate in sorgente, di un’elevata e crescente domanda idrica da parte dell’utenza, dell’attuale andamento climatico stagionale, per garantire una equa distribuzione della scarsa risorsa idrica disponibile, la CIIP si vede costretta a sospendere l’erogazione idrica nelle ore notturne dalle ore 22 alle ore 6.30 sui seguenti ULTERIORI serbatoi rispetto a quanto già comunicato. Si precisa che questa azione sarà adottata a partire dal 5 agosto.
Gli ulteriori serbatoi soggetti a chiusura notturna coinvolgono la popolazione residente nelle aree d’influenza sotto elencate.
Data la precaria situazione dell’approvvigionamento si è richiesto a tutte le Amministrazioni Comunali ed alle Prefetture di sensibilizzare l’utenza al contenimento dei consumi, chiedendo la pubblicazione di idonee Ordinanze Sindacali raccomandando a tutta la cittadinanza di utilizzare l’acqua con oculatezza e per le sole esigenze igienico – potabili, specificando che utilizzi non consentiti, quali innaffiare orti e giardini, cortili, lavare automezzi, pulire strade, marciapiedi, ecc. con l’acqua potabile, sono proibiti.
Si è richiesto inoltre alla Polizia Locale di vigilare sul corretto uso della risorsa idrica e di applicare ai trasgressori le sanzioni normativamente previste.
Ecco i comuni interessati

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.