CASTEL DI LAMA – L’8 agosto sarà inaugurata la Rassegna Teatrale Lamense che si terrà in Piazza della Libertà. Il primo dei quattro appuntamenti gratuiti previsti sarà la commedia di Gianfranco Fioravanti, “Testa o Cuore”, che andrà in scena alle ore 21:15.

L’area sarà circoscritta e attrezzata per rispettare i protocolli anti-Covid. Ci saranno ingressi controllati con misurazione della temperatura e sanificazione delle mani. I posti disponibili saranno 100, tutti adeguatamente distanziati e segnati sulle gradinate. Per prenotare online uno o più posti è stato predisposto un Google form  (https://forms.gle/PGUd4i3yx9RwvhhR9 ) da compilare. Disponibile sulla pagina Facebook del Comune e sulla Home page del sito istituzionale.

“Testa o cuore” di Fioravanti è una miscellanea di atti unici, estratti da opere di autori contemporanei – come Natalia Ginsburg, Walter Chiari e Achille Campanile – con incursione nell’ottocento con le Parisienne di H Becque – per porre sotto la lente d’ingrandimento, con ironia  e sagacia, il risolto dilemma se sia preferibile in amore far prevalere l’istinto o la razionalità. Tre coppie che si separano perché vanno troppo d’accordo, matrimoni tra due sconosciuti fondati solo sull’allegria di un incontro, tra maldestre prove d’amore promesse infrante tra finte ricerche di fellonia e totale cecità. Dinnanzi all’evidenza, se non emergerà certo la ricetta per la coppia perfetta, si rafforzerà il mistero intorno all’ineffabilità del rapporto tra due esseri umani che si scelgono per una vita in comune, per noia o per passione, per un sentimento per un calcolo.

I prossimi appuntamenti saranno:

“Viagra!” di Angelo Rojo Mirisciotti, con la regia di Luigina Allevi, il 12 agosto;

“Il Vizio di Famiglia” di Edoardo Erba, il 22 agosto;

“Lezioni di Stile” (di Raymond Queneau) per la regia di Tonino Simonetti, il  23 agosto;


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.