ASCOLI PICENO – “Nel Piceno i futuri padri potranno entrare in sala parto per assistere alla nascita dei loro figli e delle loro figlie”.
Ad annunciare ciò la vice presidente della Regione Marche, Anna Casini, il 10 agosto in una breve nota.
Sarà possibile l’ingresso in sala parto, seguendo il seguente percorso: tampone alla 38ª settimana che si dovrà ripetere alla 40ª settimana; misurazione della temperatura e autocertificazione. È necessario segnalare almeno una settimana prima la necessità di effettuare il tampone per consentire la programmazione.

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.