ROTELLA – È stato inaugurato, lo scorso 7 agosto a Rotella, il “Dancing Oasi”, una struttura situata nella piazza principale, dotata di una copertura che la renderà ancor più utilizzabile.

“Il nuovo Dancing Oasi – ha dichiarato il Sindaco di Rotella, Giovanni Borraccini dotato di una tettoia in legno, è un’importante opera di riqualificazione dei giardini pubblici e del centro di Rotella, che avrà così un luogo d’aggregazione fruibile anche nei giorni di pioggia o cattivo tempo. Ritengo sia un segnale di ripartenza, perché si tratta di una delle prime strutture di questo tipo a tornare completamente utilizzabile nella nostra zona ed è l’esempio di come la collaborazione possa portare a risultati straordinari, sconfiggendo anche l’esasperata burocrazia che spesso ci attanaglia. Il Dancing Oasi, infatti, è stato finanziato dall’Ufficio Speciale di Ricostruzione, attraverso le donazioni degli sms solidali, dalla Banca del Piceno, da Federcasse e naturalmente dal Comune di Rotella”.

“La presenza del contributo congiunto di Banca del Piceno e Gruppo Bancario Iccrea – continua il Sindaco – è stato importantissimo perché ha avuto un effetto moltiplicatore: con i 78 mila euro del contributo siamo riusciti ad averne complessivamente 210 mila e, quindi, abbiamo la possibilità di continuare la riqualificazione dei giardini Dancing Oasi e di piazzale Europa ma è già stato finanziato anche il progetto per la zona “bambinopoli” ed il rinnovo dell’impianto di illuminazione. A quattro anni dal sisma, non possiamo più accontentarci della speranza: servono fatti concreti ed efficaci”.

“A Rotella – ha dichiarato a margine dell’evento il Vicepresidente della Banca del Piceno Mariano Cesari – abbiamo una delle nostre filiali storiche, anche qui come ovunque non abbiamo mai smesso di ascoltare le istanze dei cittadini e questo intervento, in collaborazione con il Gruppo Bancario Iccrea, ne è la prova”.

“Questa inaugurazione – ha concluso il Presidente della Banca del Piceno, Aldo Mattioli ha il sapore della prospettiva, dell’orizzonte futuro: Rotella ripartirà da qui per recuperare tutta la piazza centrale e rivitalizzare l’intero paese e siamo soddisfatti per aver contribuito a restituire ai cittadini un luogo fisico d’incontro e, in definitiva, a migliorare la loro qualità della vita”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.