ASCOLI PICENO – In tutti i mezzi di trasporto locale nelle Marche, compresi quelli ferroviari, sarà consentita una capienza pari all’80%, privilegiando i posti a sedere e rispettando precise regole per ridurre al massimo i rischi di contagio.

La mascherina sarà obbligatoria ed è inoltre prevista la sanificazione degli ambienti e un adeguato ricambio d’aria.

Si è concluso ieri sera, 31 agosto, alle 21 il terzo tavolo di confronto tra Stato e Regioni (Commissione, Conferenza dei presidenti, Conferenza unificata che si sono svolti nel corso della giornata) sui due punti all’ordine del giorno: le linee guida per il trasporto pubblico locale in vista dell’inizio dell’anno scolastico e lo stanziamento delle relative risorse necessarie. Per la Regione Marche erano presenti in videoconferenza gli assessori alla Scuola e ai Trasporti.

Leggi le ultime sul sito della Regione Marche, clicca qui.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.