ROCCAFLUVIONE/FOLIGNANO – Di seguito una nota del Comune di Roccafluvione.

L’amministrazione rende noto che è stata emessa ordinanza di posticipazione della riapertura delle scuole di ogni ordine e grado incluso il nido al giorno 23 settembre.
La stessa si è resa necessaria per i recenti casi Covid nel nostro comune.
La decisione scaturisce dalla situazione in evoluzione e dalla concomitanza delle imminenti elezioni amministrative in uno stato di criticità.

Di seguito una nota del sindaco di Folignano, Matteo Terrani.

Scrivo questo post per rispondere alle tante domande dei cittadini sorte a seguito della decisione di Don Joseph di annullare le celebrazioni religiose previste domani a Folignano capoluogo e a Castel Folignano: oggi è giunta la notizia di un concittadino risultato positivo al primo tampone. I suoi familiari sono risultati tutti negativi e siamo in attesa del secondo tampone perché potrebbe anche trattarsi di un caso di falsa positività.

In serata mi sono confrontato con il parroco che a sua volta si è sincerato con la diocesi sul da farsi poiché la persona in questione è in stretto contatto con la parrocchia. Pertanto in attesa dell’esito del secondo tampone si è preferito in via PRECAUZIONALE annullare le celebrazioni religiose nella consapevolezza che in occasione della festa di San Cipriano a Castel Folignano si sarebbero potuti verificare assembramenti.

Invito tutti a mantenere la calma e a evitare di farsi prendere dal panico perché la situazione è sotto controllo.
Seguiranno aggiornamenti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.