ASCOLI PICENO – Momenti di timore nel capoluogo alle prime ore del 20 settembre.

Una pattuglia della Polizia di Stato è intervenuta a notte fonda ad Ascoli in piazza San Francesco poiché era ancora aperta la porta di accesso alla sala Cola d’Amatrice, dove da alcune ore si era già concluso un evento.

Dalla Questura ascolana dichiarano: “Gli agenti hanno chiamato personale del Comune affinché venisse serrato l’accesso, è stato accertato che nessuna opera era stata trafugata”.

Probabilmente, e per fortuna, è stata soltanto una dimenticanza che, sempre fortunatamente, non ha portato a conseguenze gravi.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.