Foto in primo piano di Genoa CFC Tanopress

ASCOLI PICENO – Talenti del Piceno alla ribalta domenica 20 settembre.

Dopo la vittoria di Romano Fenati al Gran Premio dell’Emilia Romagna nel motociclismo, arriva una bella soddisfazione dal calcio che conta.

In serie A il Genoa ha battuto il Crotone per 4 a 1 alla prima giornata del campionato 2020-21 in casa al “Ferraris” e ad aprire le danze è stato l’attaccante ascolano Mattia Destro.

Una rete che mancava da più di un anno, da quasi 500 giorni: era il 20 maggio 2019 e Destro giocava nel Bologna, goal contro la Lazio.

Segnatura dedicata a suo figlio Leone, nato l’8 settembre. Il calciatore è sposato con Ludovica Caramis.

Il centravanti, tornato in Liguria, ai giornalisti nel post partita ha dichiarato: “Giocare per la squadra, come si dice, era un obiettivo e anche tornare al gol è stato importante. Era da parecchio che non ne facevo. A livello di approccio mi sono ripromesso di dare di più: quello che ho fatto prima non è bastato”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.