ASCOLI PICENO – Nella città delle Cento Torri cittadini e commercianti “disciplinati” sull’utilizzo dei dispositivi di protezione, nella mattinata del 6 ottobre, per contrastare l’emergenza Coronavirus.

Ad Ascoli l’obbligo è scattato un giorno prima dell’ordinanza regionale a causa dell’aumento registrato dagli enti sanitari di casi, specialmente nelle scuole del capoluogo.

 

Di seguito il nostro “live” odierno trasmesso su Facebook

Ascoli, tutti indossano la mascherina: il nostro "live" tra piazza Arringo e piazza del Popolo

Gepostet von Piceno Oggi am Dienstag, 6. Oktober 2020

 

I licei Artistico “Licini” e Scientifico “Orsini” resteranno chiusi fino al 15 ottobre. L’Istituto “Mazzocchi” fino al 10, l’asilo Zero Tre fino al 12. Lezioni regolari alle Elementari e Medie, sospese soltanto nelle classi dove sono stati segnalati dei casi.

Attualmente, come fornito dal sindaco Marco Fioravanti, ad Ascoli sono 50 gli studenti risultati positivi da inizio scuola e 12 persone tra docenti e personale Ata: stanno tutti bene e la maggior parte sono asintomatici ma l’attenzione e il livello di guardia non sono, ovviamente, da non trascurare.

Il nostro articolo precedente 

Ascoli, 50 studenti e 12 tra docenti e personale Ata positivi al Covid: “Stanno bene, la maggior parte asintomatici”

Dal nostro “live”, girato questa mattina e trasmesso su Facebook, tra piazza Arringo e piazza del Popolo è ben visibile la buona, odierna, disciplina della maggior parte degli ascolani.  Sempre questa mattina, in piazza Arringo, si stanno smantellando gli stand che hanno ospitato Fritto Misto, rassegna che si è tenuta nei giorni scorsi con il rispetto delle norme anti-Covid.

Autorità e istituzioni auspicano che tutto ciò, attenzione e prevenzione da parte di tutti, prosegua ovviamente anche nei prossimi giorni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.