CASTEL DI LAMA – Intervento delle Forze dell’Ordine nell’Ascolano, in questi giorni.

A Castel di Lama i Carabinieri della locale Stazione, hanno controllato una 42enne residente nell’entroterra teramano, alla guida della propria utilitaria.

Dal Comando Provinciale di Ascoli raccontano in una nota stampa: “La macchina era già oggetto di sequestro nel decorso mese di agosto dalla Polizia Stradale di Roma e di cui le era stata affidata la custodia. La donna aveva poi sporto una falsa denuncia di smarrimento dei documenti di circolazione che invece le erano stati ritirati, convinta in tal modo di eludere i controlli.

“All’esito dei previsti accertamenti, la donna è stata denunciata alla Magistratura ascolana per falso ideologico e sottrazione di cose sottoposte a sequestro” aggiungono dall’Arma.

Dal Comando Provinciale concludono:  “L’autovettura è stata nuovamente sequestrata ed affidata ad una ditta autorizzata alla custodia”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.