di Giulia Massetti

MILANO – Nei giorni scorsi a Milano, per il secondo anno consecutivo, il Gruppo Bucciarelli è stato premiato con il Premio Innovazione Smau 2020, riconoscimento dedicato alle eccellenze italiane che nel corso dell’anno hanno realizzato progetti di innovazione all’interno della propria azienda.

Il Gruppo Bucciarelli si occupa di analisi chimiche e microbiologiche industriali nelle sedi di Ascoli Piceno e Roma: controllo della qualità degli alimenti, tutela dell’ambiente e della sicurezza nei luoghi di lavoro e nell’ultimo periodo test sulle mascherine chirurgiche e sui presidi medico chirurgici.

Ancora una volta la parola d’ordine è “Innovare con il digitale”.

Oggetto del premio:  “GB Way è lo strumento, creato per il Gruppo Bucciarelli da Airbag Studio, pensato per gestire al meglio la logistica dei collaboratori e rispondere ad esigenze di tipo organizzativo, di branding e di marketing”.

Franco Bucciarelli spiega “abbiamo dato vita ad un’App mobile che ci consente di monitorare i nostri operatori in giro per l’Italia ed essere in questo modo più vicino ai nostri clienti. Gbway ci consente di sapere qual è la persona che più facilmente può intervenire in caso di esigenza presso un nostro cliente e attraverso un sistema di check-in di avere una rendicontazione precisa di quante volte siamo stati da quel cliente.”

Conclude Bucciarelli: “Siamo un’azienda che opera in un settore tradizionale innamorata dell’innovazione, grazie alla quale vogliamo offrire servizi premium ai nostri clienti ed essere sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.