ANCONA – Di seguito una nota del Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, diffusa il 25 ottobre. 

L’incontro di questa mattina con i vertici della sanità regionale è stato utile e proficuo per fare il quadro della situazione attuale complessiva dell’andamento della pandemia nelle Marche, a partire dalla situazione epidemiologica, dalla questione legata al numero dei sintomatici e degli asintomatici, sulle misure da prendere come reti ospedaliere, medicina del territorio e sulle politiche da attuare nelle prossime ore. Nella nostra regione c’è una crescita del contagio, con un numero prevalente di asintomatici.

Ad oggi possiamo affermare che nelle strutture ospedaliere la situazione è assolutamente sotto controllo. Per questo è importante continuare ad essere attenti nei comportamenti individuali e collettivi, non favorire assembramenti, attenersi a tutte le disposizioni per evitare che il contagio possa raggiungere risvolti preoccupanti in futuro per la tenuta del sistema sanitario.

Il fatto che ad oggi la situazione sia sotto controllo ci rassicura ma non ci tranquillizza perché il numero dei contagi sta crescendo molto rapidamente. La raccomandazione è che ogni singolo nostro comportamento vada nel rispetto nelle norme e delle disposizioni, per evitare che il virus possa continuare a diffondersi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.