ANCONA – “A seguito della nostra richiesta di implementare la dotazione di strumenti diagnostici – fa sapere l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini – il commissario Arcuri mi ha comunicato che 17 mila tamponi molecolari e antigenici rapidi verranno inviati domani alla nostra Regione. Ne avevamo in riserva 9 mila e processiamo ogni giorno poco meno di 2 mila tamponi. Avevamo una autonomia di 4-5 giorni e, a seguito di numerose richieste, il Commissario ci ha comunicato l’invio della dotazione”.

L’assessore aggiunge: “Come già noto, abbiamo richiesto il considerevole aumento dei tamponi, in modo tale da raggiungere 5000 tamponi molecolari, 1500 molecolari rapidi e 5500 antigenici rapidi giornalieri”.

“Inoltre, nell’ultima delibera di indirizzo, abbiamo dato mandato alla Suam regionale di diventare Soggetto Attuatore per acquistare, in autonomia, direttamente sul mercato, come prevede l’attuale legislazione, i materiali necessari per dotare le nostre strutture” conclude Saltamartini.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.