ASCOLI PICENO – “Consideriamo la lettura una vera e propria terapia; soprattutto in questo periodo, leggere può essere nutrimento per la mente e cura per l’anima”. Scrive così il Comune di Ascoli Piceno che informa circa la possibilità di usufruire della biblioteca digitale e di prenotare il prestito dei libri presso la Biblioteca Gabrielli.

In ottemperanza all’ultimo Dpcm 3 novembre, la Biblioteca e l’Archivio storico iconografico  rimarranno chiusi  al pubblico fino al 3 dicembre (art. 1 comma 9 lett. r)). Restano invece attivi il servizio di Biblioteca digitale “Medialibrary”, il servizio di prestito su prenotazione e le videoletture sul canale YouTube.

L’Amministrazione è, inoltre, lieta di comunicare che il catalogo della Biblioteca Gabrielli (consultabile sul sito www.bibliomarchesud.it) è stato completamente rinnovato con l’aggiunta di un sostanzioso numero di libri in grado di soddisfare ogni esigenza. Novità, classici, saggistica, biografie e tanto altro materiale che potrà essere richiesto in prestito ai seguenti recapiti: tel 0736 298852 – E-mail prestito.biblioteca@comune.ap.it.

La consegna dei libri e la loro restituzione avverrà su appuntamento. Gli operatori saranno equipaggiati con guanti e mascherina e i libri saranno inseriti in apposite buste contenitive, nel totale rispetto delle norme anti-covid. Chi invece è interessato al settore ebook e multimedia può iscriversi al servizio Medialibrary scrivendo una mail a bibliotecacentrale@comune.ap.it .

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.