AGGIORNAMENTO ORE 18

Coronavirus, 10 decessi nelle Marche: una grottammarese di 92 anni all’ospedale di San Benedetto, un cuprense di 86 anni alla Residenza Valdaso Campofilone. Tutte le vittime avevano patologie pregresse.

Qui la scheda completa Arancio 09112020 ore 18

AGGIORNAMENTO ORE 15

Ancora un aumento consistente di ricoverati per Covid-19 nelle Marche: dai 562 di domenica si è passati ai 590 di oggi, un numero che aumenta la pressione sul sistema sanitario regionale alla ricerca di posti letto. Il dato odierno testimonia un notevole aumento dei ricoverati “non intensivi”, passati in 24 ore da 346 a 372 (+26) mentre appare stabile la quota di malati più gravi: +2 in Intensiva (sono 71), stabili quelli in semi-intensiva (147).

Un andamento che ci sembra necessiti di ulteriori approfondimenti che proporremo a breve.

Qui i dati in Pdf Gialla 09112020 ore 12

AGGIORNAMENTO ORE 9

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1266 tamponi: 750 nel percorso nuove diagnosi e 516 nel percorso guariti.

I positivi sono 262 nel percorso nuove diagnosi (51 nella provincia di Macerata, 148 nella provincia di Ancona, 8 nella provincia di Pesaro-Urbino, 20 nella provincia di Fermo, 34 nella provincia di Ascoli Piceno e 1 da fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (59 casi rilevati), contatti in setting domestico (68 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (81 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (8 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (7 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (4 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (11 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). Per altri 23 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.