COLLI DEL TRONTO –  Mascherine lavabili e certificate per la scuola elementari di Colli del Tronto.
“Un gesto di grande solidarietà da parte di un’azienda del territorio, la Wudawu –  spiega il Sindaco Andrea Cardilli – che ha donato 1000 dispositivi di sicurezza obbligatori per i bambini da 6 anni in su, per sostenere sia la scuola che le consegna usa e getta agli alunni, sia i genitori che le acquistano per averle a disposizione per il ricambio”.
Cardilli e la dirigente dell’Isc, Monica Grabioli – che ringraziano la titolare della ditta, Arianna Trillini, per l’aiuto apportato alla comunità nell’impedire un ulteriore diffondersi del Coronavirus – hanno deciso di distribuire 200 mascherine alle elementari di Colli e di destinare le rimanenti  a tutto l’Isc Falcone-Borsellino che comprende anche i plessi di  Appignano, Castel di lama, Offida, Castorano.
“Questa  collaborazione tra pubblico e privato – continua Cardilli – è fondamentale per superare il difficile periodo che stiamo vivendo”.
 “Con questa donazione – afferma la Trillini – vogliamo stare vicino alle amministrazione comunali, ai genitori e soprattutto ai bambini. Per questo abbiamo deciso di donare delle mascherine ma anche  un po’ di colore. Se non può chiedere ai bambini di avere la totale consapevolezza di ciò che sta accadendo, che abbiano almeno delle mascherine, certificate e lavabili e, nelle fattezze, più adatte a loro, ovvero tutte colorate”.

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.