ASCOLI PICENO – Sanitari in azione nella serata del 14 novembre.

Incidente stradale tra Ascoli e Venagrande, auto fuori strada per cause in fase di accertamento da parte dei carabinieri, impegnati con i rilievi.

Sono rimaste ferite tre persone, due ragazzi e una ragazza dell’Ascolano secondo le prime indiscrezioni.

Sul posto 118 e Vigili del Fuoco per i soccorsi con diverse ambulanze e mezzi. In ausilio la Polizia Municipale.

AGGIORNAMENTI Purtroppo una delle persone ferite è deceduta: si tratta di un 26enne di Ascoli, Jacopo Bachetti, vani purtroppo i soccorsi iniziali. Feriti un ragazzo di 20 anni e una ragazza di 24.

I tre stavano rientrando a casa, prima che scattasse il coprifuoco dovuto all’emergenza Coronavirus, quando, per cause al vaglio dei carabinieri, la vettura su cui viaggiavano è finita fuori strada in una scarpata di circa 30 metri. I tre occupanti sono stati sbalzati fuori dalla vettura che ha proseguito la sua corsa fino alla fine del burrone.

Una zona impervia e non è stato facile per pompieri e sanitari prestare i primi soccorsi. Bachetti è deceduto poco dopo mentre gli altri due feriti, che avevano dato l’allarme, sono stati trasferiti al pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni di Ascoli e in quello di San Benedetto del Tronto. Le loro condizioni sono gravi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.