ASCOLI PICENO – “Ci arrivano purtroppo drammatiche notizie da Treviri, città tedesca gemellata con la nostra Ascoli”.

Così il sindaco Marco Fioravanti commenta il tragico evento avvenuto il primo dicembre in Germania.

Un’auto è piombata sulla folla in una zona pedonale, secondo le prime notizie ci sarebbero quattro morti e almeno quindici persone gravemente ferite. Arrestato un uomo di 51 anni, al momento non ci sarebbero prove e motivazioni di un possibile attentato terroristico, si valutano anche altre ipotesi del folle gesto.

“A nome di tutta la città di Ascoli Piceno, le più sincere condoglianze alle famiglie delle vittime e un caloroso abbraccio a tutta la comunità di Treviri” conclude il primo cittadino.

Per visualizzare l’articolo diffuso dall’Ansa, clicca qui.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.