Stadio “Del Duca” di Ascoli Piceno, decima giornata d’andata del campionato di Serie B: Ascoli-Pescara

Sfida importantissima per entrambe le squadre per rilanciarsi dopo un avvio che le vede in coda alla classifica.
Bianconeri con 5 punti in classifica, 1 vittoria, 2 pareggi e 5 sconfitte e Pescara a quota 4 punti, con una partita in più, frutto di 1 vittoria, 1 pareggio e 7 sconfitte. Entrambe le formazioni con due nuovi tecnici alla guida, Delio Rossi sulla panchina dell’Ascoli e Roberto Breda su quella del Pescara.

 FORMAZIONI

ASCOLI (4-2-3-1): Leali; Pucino, Avlonitis, Lukas Spendlhofer , Sini; Gerbo (26’s.t. Chiricò), Cavion, Saric, Pierini (1’s.t. Cangiano); Sabiri; Bajic ( 38’s.t. Vellios, ). A disp. Ndiaye, Sarr, Sarzi Puttini, Corbo, Ghazoini,  Donis, Tupta,Buchel, Lico. All. Rossi.

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Balzano, Bocchetti, Jaroszynski; Bellanova (26’s.t. Antei), Valdifiori (26’s.t. Busellato), Memushaj, Maistro (20’s.t Crecco), Nzita (43’s.t. Omeonga); Ceter (20’s.t. Capone), Galano. A disp. Alastra, Scognamiglio, Bocic, Ventola,Di Grazia,  Guth,  , Vokic. All Breda

Arbitro: Illuzzi di Molfetta. Ass.1 Galetto di Rovigo. ass. 2 Sechi di Sassari. IV ufficiale Robilotta di Sala Consilina

RETI: 16′ Galano
AMMONITI: Gerbo, Avlonitis, Saric (A.) Maistro, Valdifiori, Memushaj(P.)

CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

Galano (Pescara) al termine del match dichiara: “Breda ha detto che la partita la potevamo chiudere prima. Tre punti importantissimi per il morale anche perchè era un derby. Il mister ci ha dato pochi concetti importanti da mettere subito in campo e ci siamo riusciti. Gol importante per me perchè quando ho la fiducia riesco a fare belle prestazioni”.

52′ fine del match. Il Picchio perde nuovamente, stavolta 2 a 0 in casa contro il Pescara

45′ concessi 7 minuti di recupero

40′ Corner di Sini palla precisa per l’accorrente Cavion sul secondo palo il suo piattone al volo termina sul fondo

37′ Chiricò si accentra dalla destra e conquista una punizione dal limite, batte lui stesso palla a giro che sfiora il palo di pochi centimetri

32′ ancora una palla gol per Galano che stoppa, si accentra e tira in area para Leali

29′ punizione dal limite sinistro batte a rientrare Chiricò palla che finisce per far ripartire un contropiede di Galano palla gol incredibile Leali para su Busellato e Galano, che falliscono il tris

22′ miracoloso Leali su Capone due volte che davanti al portiere spreca con il piattone

16′ momento drammatico Sabiri cade e perde coscienza per un colpo alla testa, soccorso dall’ambulanza

8′ conclusione di Cangiano dal limite a giro, devia in corner Fiorillo

7′ bel tiro di Cavion dal limite devia Bajic respinge Fiorillo

2′ Ceter prende palla a centrocampo si invola in velocità e va al tiro, palla di poco sopra la traversa

1′- entra Cangiano per Pierini

PRIMO TEMPO

47′ fine primo tempo

44′ segnalati 2 minuti di recupero

43′ brutto fallo di Valdifiori su Saric che rimane a terra soccorso dai sanitar

40′ GOL CETER. Contropiede portato da Ceter palla a Galano che inventa con un filtrante in area., Ceter infila nell’angolino beffando Leali in uscita

34′ gran botta di SInio dalla distanza devia Fiorilllo in tuffo in corner, palla che sfiora il palo

32′ cross di Sini per Bajic in area, colpo di testa debole para Fiorillo

26′ contropiede Pescara, ammonito Avlonitis che interrompe il gioco fermando Maistro, punizione per il Delfino

25′ tiro velleitario di Sabiri dalla distanza, rasoterra fuori misura che termina sul fondo

16′ RIGORE PESCARA, GALANO PALLA ALTA SOTTO LAL TRAVERSA VANTAGGIO DEL DELFINO

14′ manovra offensiva del Pescara che va al tiro in area, murato poi palla che arriva a Nzita, Pucino lo ferma colpendolo duro sulla caviglia, rigore per il Pescara

7’manovra offensiva bianconera conclusa da un tiro di Gerbo dalla distanza che termina alto sopra la traversa

1′ subito pericoloso il Pescara, tiro di Cetar dal limite devia Leali in tuffo continua l’azione che porta la tiro ancora Maistro dal limite tiro a giro devia in corner Leali

0′ -inzio del match


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.