ASCOLI PICENO – Continua nonostante l’emergenza Covid-19 il progetto di supporto psicosociale ”Sentieri di Prossimità” nato dalla collaborazione con Poste Italiane e Croce Rossa Italiana .

Dal 15 dicembre volontari e una psicologa di Croce Rossa, saranno presenti sul territorio del sisma per gli auguri e non solo. La Croce Rossa continua a dare supporto alla popolazione e realizzare attività che rappresentano una risposta seria e concreta alle esigenze del territorio, grazie all’ascolto dei bisogni e delle necessità di chi ha vissuto il sisma in prima persona e a un canale di dialogo continuo con le Istituzioni locali e nazionali.

“Con Auguri di prossimità la Cri di Ascoli – dice la Presidente Cristiana Biancucci – continua ad essere presente ovunque per chiunque senza dimenticare nessuno sempre nel pieno rispetto delle regole anti covid”.

Ecco i prossimi appuntamenti:

· Martedì’ 15 dicembre auguri e saluti in presenza ma a distanza
· Venerdì 18 tombola in line
· Martedì 22 consegna premi ai vincitori della tombola on line ed auguri di prossimità
· Martedì 29 dicembre auguri e saluti in presenza ma a distanza

“Il Natale è uno dei periodi più delicati dell’anno, così la Croce Rossa Italiana – dice la Psicologa della Croce Rossa di Ascoli Giulia Dionisi – all’interno del progetto “Sentieri di Prossimità” Poste Italiane, insieme alla CRI di Ascoli Piceno, ha deciso di dedicare un pensiero alle comunità del cratere sismico, cui cerca di non lasciare. Si dedica un pensiero a tutti, augurando un pensiero Natalizio di vicinanza”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.