ASCOLI PICENO – Non poteva iniziare peggio l’avventura di Delio Rossi sulla panchina bianconera, una sconfitta netta nel derby con il Pescara e una situazione di classifica che non lascia troppo tempo al tecnico per provare soluzioni diverse, pochi giorni e due partite ravvicinate, l’8 dicembre a Pisa non si può fallire.

Ad arbitrare il recupero della 7^ giornata sarà Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco. IL match è in programma alle ore 17 al “Romeo Anconetani” di Pisa. Gli Assistenti sono Marco Trinchieri di Milano e Pietro Dei Giudici di Latina. Quarto Ufficiale Francesco Meraviglia della sezione di Pistoia.

Torna Brosco, ridotta la squalifica di un turno, il difensore torna a disposizione, non ci saranno Kragl e Sabiri.

Nel Pisa nell’allenamento odierno al Centro Sportivo di San Piero a Grado i giocatori hanno effettuato una serie di simulazioni di gioco su campo regolamentare, prima di passare alle esercitazioni sui calci piazzati. Domattina ultima rifinitura a poche ore dal fischio d’inizio.

Un Ascoli che dopo la sconfitta di venerdì dovrà assolutamente rifarsi per non cedere ancora punti alle concorrenti dirette. Delio Rossi arrivato da poco dovrà far ritrovare alla squadra la giusta serenità e cercare di dare coralità ad un gioco che spesso viene lasciato alle azione individuali di alcuni giocatori poco accompagnati nella fase offensiva. Il modulo schierato contro il Pescara aveva fatto ben sperare nei primi 20 minuti un buon possesso palla e velocità di palleggio avevano fatto alzare il baricentro ma la poca pericolosità sotto porta e la mancata creazione di vere e proprie palle gol è un limite che questo Picchio porta con sè dall’inizio di stagione.

C’è molto da lavorare e le gare ravvicinate non favoriscono sicuramente un allenatore che deve conoscere i suoi e cercare nonostante a Pisa mancheranno due pedine importanti di trovare nel breve tempo la giusta quadratura.

Il Pisa dovrà dal canto suo dare una svolta al campionato, contro la Spal è stata la quarta partita chiusa con quattro reti al passivo, cper un totale di  24 gol subiti in  9 partite. Non ci saranno nel Pisa, De Vitis e Varnier, mentre rientra Benedetti in difesa, in attacco Soddimo è favorito per un posto da titolare.

 

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.