Ascoli Piceno ore 21 – Stadio “Cino e Lillo Del Duca” 12° giornata campionato Serie B 2020/21

L’Ascoli con 6 punti in classifica frutto di 1 vittoria, 3 pareggi e 7 sconfitte, contro i calabresi a  quota 9 punti frutto di 1 vittoria, 6 pareggi e 4 sconfitte, con 7 reti realizzate e 10 incassate.

Al termine, Viozzi: “partita dove sapevamo di aver di fronte un avversario tosto, loro venivano da una bella partita. Abbiamo fatto una prestazione di squadra, oltre la vittoria era importante era difficile su questo campo siamo forti lo abbiamo dimostrato. E’ dura abbiamo bisogno di tutti si gioca ogni tre giorni.”

FORMAZIONI

ASCOLI (4-3-3): Leali; Pucino (34’s.t. Corbo), Brosco, Spendlhofer, Sini; Cavion (34’s.t. Gerbo), Buchel (26’s.t. Lico), Saric; Chiricò, Bajic, Sabiri (13’s.t. Tupta). A disp. Ndiaye, Sarr, Sarzi Puttini, Scorza, Donis, Avlonitis, Eramo,  Pierini. All. Rossi.
COSENZA (3-4-3): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Bittante (37’s.t. Bouah), Petrucci (37’s.t.Bruccini), Sciaudone, Vera (27′ Corsi); Sueva (20’s.t. Bahlouli), Gliozzi (37’s.t Kone), Baez. A disp. Matosevic, Saracco,   Petre, Sacko, Ba, Borelli,  Ingrosso. All. Occhiuzzi.

 

Arbitro: Robilotta della sezione di Sala Consilina.

 

RETI: 45′ Baez. 2’s.t. Viozzi, 34’s.t. Bittante
AMMONITI: Sueva, Petrucci, Tiritiello (C.), Sini, Brosco(A.)
NOTE: Ascoli con i calzettoni rossi in ricordo di Costantino Rozzi scomparso il 18 dicembre 1994

 

CRONACA DEL MATCH

49′ termina il match

48′ espulso Lico per aver tirato un pallone a gioco fermo

45′ assegnati 3 minuti di recupero

34′ GOL COSENZA, Bittante infila di testa su cross di Baez proveniente dalla destra, difesa immobile

29′ miracolo di Leali su Baez poi sulla ribattuta Corsi impiega troppo tempo e viene ancora chiuso da Leali

25′ colpo di testa di Cavion salvato sulla linea da Idda

11′ brutto fallo di Tiritiello u Saric vicino alla bandierina, ammonito e punizione per il Picchio

2′ GOL COSENZA. Viozzi infila con un tap in a porta vuota dopo un bel cross dalla destra
SECONDO TEMPO

 

46′ dopo un minuto di recupero termina il primo tempo

45′ Baez porta in vantaggio i Lupi con  un piattone al volo dentro l’area dopo un’azione convulsa e batti e ribatti

41′ punizione da posizione pericolosa per il Cosenza, 25 metri sul limite sinistro. Vera prende la mira,il suo tiro indirizzato sotto la traversa viene deviato da Leali in corner

36′ Leali salva il Picchio togliendo la palla dal sette ma rimane a terra soccorso poi si riprende

29′ ancora pericolosoiì il Cosenza che riesce ad arrivare in porta, colpo di testa di Baez che Leali respinge male perdendo la palla tutto fermo per offside

23′ Petrucci ferma Sabiri che si era involato verso l’area, ammonito. punizione per il Picchio

21′ Occasione Ascoli.fallo su Cavion punizione per il Picchio dai 25 metri sul centro destra. Sulla palla si presenta Sabiri tiro a scendere, portiere che respinge palla sui piedi di Cavion che a due passi spara alto

15′ occasione Cosenza, Baez si divora un gol a porta vuota colpendo con un tap in al volo la traversa, dopo un bel contropiede dei calabresi

12′ brutto colpo di Sueva su Lukas, ammonito il calciatore dei Lupi

10 ‘Sueva ci prova dalla distanza, tiro che termina di poco alto sopra la traversa

6′ corner per il Cosenza, colpo di testa di Tiritiello che sfiora il palo

0’- inizio del match


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.