ASCOLI PICENO – Alla Croce Rossa di Ascoli Piceno la donazione della Fridea Srl che fa parte del gruppo Mfl ed è nata grazie alla Mario Frigerio Spa, storica azienda di produzione di macchie per la lavorazione di fili, funi e cavi di acciaio, rame ed alluminio, leader internazionale nel settore. La Mario Frigerio Spa ha scelto di investire nel nostro territorio e ha creduto nel know how dei lavoratori che provenivano dalla storica azienda De Angelis Industrie.

La scelta di devolvere alla Croce Rossa l’importo del consueto brindisi natalizio, nasce dalla consapevolezza del ruolo insostituibile che questa organizzazione sta svolgendo, soprattutto nelle aree dove l’infezione da Coronavirus ha gli effetti più drammatici, per rispondere alle esigenze delle fasce di popolazione più vulnerabili ed esposte ai rischi sanitari e sociali dell’emergenza in corso.

“Questa donazione, per la quale ringrazio la Fridea Srl di Spinetoli e il gruppo Mfl a nome di tutta la Croce Rossa ascolana, è tanto più significativa in quanto frutto del concorso di collaboratori dell’azienda, donne e uomini eccezionali – afferma Cristiana Biancucci , Presidente della Croce Rossa Italiana ascolana – In questa forte partecipazione ci sono molte analogie con lo spirito che anima le migliaia di nostri volontari impegnati ogni giorno sul campo per aiutare e soccorrere tutti quelli che soffrono a causa dell’emergenza Covid”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.