ASCOLI PICENO – Una generosa donazione dai dipendenti dell’azienda Elantas Europe. La rete delle aziende amiche della Croce Rossa di Ascoli si amplia di giorno in giorno.

“L’attenzione e la solidarietà dimostrataci dai dipendenti dell’ Elantas Europe – dice la Presidente della Cri ascolana Cristiana Biancucci – riempiono di orgoglio, perché testimoniano il riconoscimento della credibilità e dell’affidabilità del nostro operato quotidiano, della professionalità dei nostri volontari e della qualità dei servizi offerti ai nostri utenti. La donazione di Elantas Europe si inserisce in una rete solidale che mira a fronteggiare l’emergenza Covid. Ringraziamo coralmente tutti i collaboratori che hanno scelto di sostenere la nostra associazione e le attività afferenti al Tempo della gentilezza.”

“La Croce Rossa sta mettendo in pratica nella maniera più straordinaria possibile ‘Il Tempo della Gentilezza’ – dichiara la Presidente di Ascoli Piceno – ripensando a tutte le attività per essere vicini alle persone fragili e garantendo sempre la sicurezza dei volontari. Le tre parole d’ordine in questo momento sono smart, safe and kind: continuiamo ad assistere la popolazione con intelligenza e creatività, in sicurezza e con gentilezza, sempre attenti al prossimo”.

‘Il Tempo della Gentilezza’ è un circolo virtuoso di solidarietà e umanità. Sono centinaia, infatti, i messaggi di ringraziamento che i volontari Cri stanno ricevendo: da chi lascia anonimamente un biglietto di incoraggiamento sul parabrezza di un’ambulanza a chi fa recapitare la cena o la colazione in Comitato, fino alle donazioni di mascherine, tute monouso e occhiali protettivi. Tutto in maniera anonima e spontanea in un momento in cui più che mai piccoli grandi gesti di Umanità possono fare la differenza.

È un gesto solidale che dimostra la sensibilità di ogni singola donna e uomo della Elantas, che ha avuto modo di contribuire al bene dell’intera comunità picena. Azioni silenziose che mostrano un valore umano altissimo, fuori da ogni verosimile palcoscenico.

“In questo momento tutte le risorse sono importanti per supportare gli sforzi che, insieme all’intero Sistema Sanitario Nazionale, stiamo mettendo in campo per sostenere coloro che sono stati contagiati dal Covid-19- dicono da Elantas Europe – Crediamo che un gesto vale più di mille parole, e con esso esprimiamo la nostra partecipazione alla vita della comunità intorno a noi. Siamo grati alla Croce Rossa di Ascoli Piceno per la presenza attiva ed il sostegno alla comunità picena sempre, ed in modo speciale in questa terribile pandemia. La vostra azione di volontariato è continua e si svolge sotto i nostri occhi in tanti modi diversi, tutti ispirati alla solidarietà ed operosità, trasmettendo valori positivi e realizzando azioni concrete, sempre illuminati da un sorriso”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.