ASCOLI PICENO – Nelle ultime ore sono aumentati i controlli da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno con l’obiettivo di verificare il puntuale rispetto della normativa vigente volta a prevenire la diffusione della pandemia da Coronavirus.

La Compagnia di Ascoli Piceno, nello specifico, nell’ambito delle decine di pattuglie impiegate sul territorio nelle 24 ore ha effettuato vari interventi.

“Tra i più rilevanti, nella serata del 18 dicembre – affermano dal Comando in una nota stampa diffusa il 19 dicembre – i militari del Nucleo Radiomobile, nel corso di un posto di controllo, hanno fermato e controllato un 39enne ascolano, sottoponendolo al test per l’alcolemia con l’apparato in dotazione alle forze dell’ordine e risultato con un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite consentito”.

“All’uomo è stata ritirata la patente per la successiva sospensione ed è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno per guida in stato d’ebbrezza alcolica” concludono dall’Arma ascolana.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.