Dal ritiro veneto Mister Delio Rossi ha parlato della prossima sfida di campionato, che domani vedrà l’Ascoli opporsi al Monza.

 

“Come ho detto altre volte, giocando ogni tre giorni, bisogna verificare i disponibili e gli indisponibili. Per Sini è più no che sì, ma in generale qualche cambiamento dovrò farlo per forza di cose in tutti i reparti, anche perché ho la possibilità di vedere altri giocatori all’opera. Il Monza l’avversario peggiore? L’avversario peggiore dell’Ascoli è l’Ascoli stesso, il calendario non lo puoi scegliere, si gioca ogni tre giorni e quindi non puoi lavorare su aspetti che richiedono tempo; invece dall’ultima gara abbiamo fatto defaticamento, rifinitura e domani c’è di nuovo la partita. Per migliorare lo stile di gioco e la condizione fisica dovremmo lavorare più in profondità, ma bisogna fare di necessità virtù. Il Monza è una squadra costruita per lottare per posizioni di vertice, ha scelto i migliori calciatori in ogni ruolo. Penso che l’Ascoli faccia anche buone partite, come a Vicenza ad esempio, ma poi perdiamo e questo può far venir meno la fiducia in se stessi. Ho detto ai ragazzi che sappiamo giocare a calcio e ce la possiamo giocare con tutti, non voglio che ci si nasconda dietro al fatalismo o alla sfortuna, queste cose non esistono nel calcio. Tempo ce n’è, non si molla niente e guai a chi molla. Questo ho detto ai ragazzi”.

Sono 24 i bianconeri convocati da Mister Rossi per la sfida di domani con il Monza (calcio d’inizio ore 19:00). La squadra questa mattina ha sostenuto la rifinitura in Veneto e nel pomeriggio si trasferirà nel nuovo ritiro di Monza.

 

PORTIERI: Leali, Ndiaye, Sarr

DIFENSORI: Avlonitis, Brosco, Corbo, Pucino, Quaranta, Sarzi Puttini, Sini, Spendlhofer

CENTROCAMPISTI: Buchel, Cavion, Donis, Eramo, Gerbo, Sabiri, Saric

ATTACCANTI: Bajic, Cangiano, Chiricò, Pierini, Tupta, Vellios

 

INDISPONIBILI: Kragl, Mallè

SQUALIFICATI: Lico

IN NAZIONALE: Ghazoini

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.