CASTORANO – Il 30 dicembre torna l’appuntamento con il premio “Scrivere per la Musica”, che, per la sua sedicesima edizione si rinnova e sarà in diretta streaming. 

Basterà collegarsi alla pagina Facebook del Comune di Castorano, alle ore 21:30, per partecipare a un vero e proprio programma in hd, con collegamenti e ospiti. Interverranno infatti i primi 3 classificati del concorso di poesia, l’attrice Valentina Illuminati, il presidente della giuria Raimondo Sbaffoni e il maestro Sergio Morganti.

Il Premio “Scrivere per la Musica” di Castorano, lo ricordiamo, coinvolge sempre più scrittori da  tutta Italia e la poesia vincitrice, come da tradizione, viene poi trasformata in una canzone –  proprio dal maestro Morganti – scaricabile gratuitamente da diverse piattaforme. Inoltre, anche quest’anno è stato stampato un libro con tutte le poesie:le  200 disponibili possono essere ritirate gratuitamente in Comune.

“Nonostante il momento – commenta il Sindaco Graziano Fanesi – ci è apparso giusto non fermarci. Per l’edizione 2020 abbiamo ricevuto 350 poesie, ben 100 in più dell’anno scorso: il successo del nostro concorso poetico ci ha spronato a rinnovarlo, per presentarlo in una nuova veste digitale. Ringrazio per questo, l’impegno del direttore artistico Luca Sestili e del consigliere Daniela Vittori”.

Se il Premio, negli anni passati aveva interessato la primaria di Castorano con lezioni tenute dal vivo da diversi artisti e personaggi del mondo della cultura, si sta già pensando, per i prossimi mesi, a un incontro telematico su Gianni Rodari, con il cantastorie Gianluca Lalli.

“L’entusiasmo con il quale i bambini di Castorano hanno sempre partecipato agli eventi legati a Scrivere per la Musica – continua Daniela Vittori – accresce il premio”.

Il direttore artistico Luca Sestili, nel rinnovare il suo ringraziamento all’Amministrazione comunale, sottolinea che Castorano ormai è un borgo incantevole significativo per la cultura: il paese ormai è riconosciuto, grazie anche al racconto che ne fanno i vincitori del premio, una volta tornati a casa. “Quest’anno il pubblico non potrà partecipare e allora abbiamo deciso di raggiungerlo noi –  continua Sestili – La diretta sarà di un’ora intensa che speriamo possa si diffonda il più possibile. Anche quest’anno arriverà il video messaggio di saluto di Dardust, uno tra i più appassionati amici del premio”.

Sestili, in conclusione, ha ricordato la maestra Pina Dominici che purtroppo è venuta a mancare subito dopo aver dato, anche per questa edizione, il suo contributo appassionato nello scrivere le motivazioni per le tre poesie del podio. 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.