ANCONA – “Posso comunicarvi che nella prossima settimana la nostra regione sarà in fascia Gialla. Una boccata d’ossigeno dopo un lungo periodo di restrizioni dure, ma dobbiamo restare prudenti perché il virus c’è e gira molto”.

Così in una breve nota il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, l’8 gennaio 2021.

Le Marche, quindi, rientreranno, da lunedì 11 gennaio, nella zona Gialla inerente all’emergenza Coronavirus. Consentiti gli spostamenti fra i Comuni della stessa Regione senza autocertificazione. Resta il coprifuoco dalle 22 alle 5 di mattina.

Bar e ristoranti saranno aperti fino alle ore 18, asporto consentito fino alle 22 e consegna a domicilio senza limiti di orario.

Negozi di vario genere aperti fino alle 20, anche quelli dei centri commerciali.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.