ANCONA – “Nel tardo pomeriggio di oggi ho inviato una lettera al ministro Speranza, per chiedere che nella valutazione sulla fascia di colore che si apprestano a fare nei confronti della nostra Regione, si tenga conto che l’indice Rt nelle Marche è sotto ad 1 ormai dal 15 novembre, e che se è vero che c’è stato un aumento dei casi durante le festività natalizie, ormai quasi un mese fa, è anche vero che in questi giorni la pressione ospedaliera sta scendendo, così come si sono dimezzati i contagi giornalieri e sono stati aumentati i posti in terapia intensiva”.

Così in una nota diffusa il 26 gennaio, il Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli: “Vogliamo continuare ad essere responsabili e collaborativi, ma chiediamo che i numeri che riguardando la nostra Regione siano valutati alla luce di un trend che dimostra un comportamento virtuoso dei nostri cittadini”.

“L’accoglimento di questa richiesta, oltre a riconoscere il miglioramento tendenziale della situazione epidemiologia, sarebbe importante anche per far fronte alla crisi di molteplici settori ed attività economiche che stanno pagando un prezzo altissimo in questa pandemia” conclude Acquaroli.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.