OFFIDA – Di seguito una nota del sindaco di Offida, Luigi Massa, diffusa il 29 gennaio.

Da lunedì primo febbraio le marche tornano in zona gialla, è un segnale di fiducia importante. Frutto dei sacrifici, comuni, che abbiamo fatto negli ultimi quindici giorni.

Tornare in zona gialla non ci deve però far perdere di vista quanto ancora sia importante la circolazione del virus e la sua pericolosità.

Teniamo ben presente che vi sono ancora tante persone negli ospedali e tante sono state e sono tuttora le persone che ci hanno lasciato.

Domenica avremmo vissuto un momento particolare che quest’anno, è noto, non è possibile svolgere (n.d.r. la Domenica degli Amici).

La tutela della salute rimane la priorità principale.

Raccomando formalmente che vengano rispettate tutte le precauzioni e le disposizioni da tempo note, questo anche negli ambiti privati, familiari e amicali.

Oltre a questa raccomandazione emetterò apposita ordinanza sindacale rafforzante il divieto di assembramenti in vie e piazze che sarà trasmessa agli organi di polizia locale e alle forze dell’ordine che effettueranno i dovuti controlli.

AGGIORNAMENTO 30 GENNAIO 2021 NOTA SINDACO LUIGI MASSA 

Come preannunciato, a ulteriore evidenziazione e tutela della salute della nostra comunità, ho firmato l’Ordinanza Sindacale 7 che rafforza IL DIVIETO di assembramenti in Vie e Piazze del nostro Comune. Essa è immediatamente esecutiva ed avrà validità sino alla giornata del 16 febbraio compresa.

L’Ordinanza è trasmessa agli organi di Polizia Locale ed alle Forze dell’ordine che effettueranno i controlli al fine del suo rispetto.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.