MONTI DELLA LAGA – “Nella mattinata odierna quattro ragazzi abruzzesi si sono recati in località Pian Cavalieri nel tentativo di fare ice climbing sulla cascata della Regina (Monti della Laga) quando uno di loro si è infortunato a causa della caduta di una lastra di ghiaccio sul ginocchio”.

Così si apre la nota del Soccorso Alpino e Speleologico Marche diffusa il 31 gennaio: “Data la zona estremamente impervia, due suoi compagni sono stati costretti a chiamare i soccorsi tornando al primo centro abitato, a circa 10 chilometri dal luogo dell’incidente. Sono state quindi allertate dal 118 le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico della stazione di Ascoli Piceno che si sono portate subito sul luogo, insieme ai pompieri di Ascoli, con cui c’è stata collaborazione nel complicato avvicinamento al target”.

“A poco più di 10 minuti dall’infortunato però, pronti a svolgere un intervento complicato, date le condizioni meteo e del luogo, le squadre di terra hanno ricevuto via radio la comunicazione che il tentativo di recupero da parte dell’elicottero di Vigili del Fuoco era andato a buon fine. Si rammenta, nella scelta dell’attività da svolgere in ambiente impervio, l’importanza di una corretta valutazione delle condizioni del terreno d’azione, anche in considerazione delle evoluzioni meteorologiche” si legge nella nota.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.