PESARO – Morto in ospedale a Pesaro, a 78 anni, Massimo Ceriscioli, padre dell’ex presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, ricoverato per Covid-19 ma già alle prese con gravi problemi polmonari acuiti dal coronavirus.

Lo comunica l’Ansa Marche il 21 febbraio. Il decesso, avvenuto nella notte, è arrivato proprio dopo le dimissioni, ieri, del figlio Luca dall’ospedale, dove era stato anche lui ricoverato a metà febbraio dopo essere stato contagiato in famiglia.

In miglioramento, dunque, le condizioni dell’ex governatore, sempre sotto controllo e senza problemi respiratori, che era assistito al San Salvatore dopo una febbre costante che lo aveva colpito per oltre una settimana a causa del contagio.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.