ASCOLI PICENO – Tutto pronto per un tradizionale evento culturale, sociale e artistico in Italia.

Parliamo del Festival di Sanremo, edizione 2021, al via da martedì 2 marzo con la conduzione di Amadeus e Fiorello.

I cantanti si sfideranno sul palco dell’Ariston fino a sabato 7 marzo.

Una rassegna, ovviamente, caratterizzata dall’emergenza Coronavirus: non sarà presente il pubblico all’Ariston.

Un pezzo del Piceno sarà in Liguria grazie al musicista, produttore e compositore ascolano Dario “Dardust” Faini.

L’artista ha realizzato i brani di Francesco Renga, Madame, Noemi, Irama e La Rappresentante di Lista. Nel 2019 fece vincere l’italo-egiziano Mahmood con la canzone “Soldi”.

Nelle ultime ore diverse voci e indiscrezioni vorrebbero anche un pezzo della Quintana di Ascoli sul palco dell’Ariston. Dardust si dovrebbe esibire, in una serata ancora non definita, con i tamburini della storica Giostra ascolana.

Ipotesi da confermare e se arriva l’ok sarà una vetrina molto importante per la rievocazione storica ascolana.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.