ASCOLI PICENO – “Servizi preventivi sul territorio con funzioni anche anti-pandemici da parte dei Carabinieri che hanno fermato e controllato complessivamente quasi 500 persone e un centinaio di esercizi pubblici con una ventina di sanzioni elevate per assembramenti e mancato uso della mascherina”.

Così il Comando Provinciale dei Carabinieri di Ascoli in una nota diffusa il primo marzo: “Nell’ambito di questi pattugliamenti, sono stati anche fermati e perquisiti due giovani di 26 e 19 anni di Montalto delle Marche, residenti sul posto, da parte dei Carabinieri della locale Stazione che li hanno trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana, un bilancini elettronico di precisione e circa 1.500 euro che occultavano nell’automobile, tutto sottoposto a sequestro”.

“I due sono stati segnalati alla Magistratura ascolana per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” concludono dal Comando ascolano.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.