CHIAVARI – Termina con un pareggio il match tra Entella e Ascoli allo stadio “Comunale” di Chiavari, valevole per la 27esima giornata del campionato di Serie B. Bianconeri che salgono a quota 23 punti e Entella dall’ex tecnico bianconero Vivarini, che sale a quota 20. Perdono Pescara e Cosenza e i bianconeri possono così tirare un sospiro di sollievo, ora i playout sono  a 3 lunghezze.

I numeri del match: tiri totali,  8 di cui 5 in porta per l’Entella e ben  14 di cui  9 in porta per l’Ascoli, sono  2  i corner conquistati dai liguri contro i 7 del Picchio. Equilibrio per palle perse 21 dell’Entella e 20 dai bianconeri.

Un pareggio che serve solo per smuovere la classifica, bianconeri in dieci chiudono un match con un punto che alla fine si rivela buono nonostante i numerosi tentativi di andare a rete, solo la chiara occasione di Bajic nel primo tempo ha rappresentato un vero pericolo.  Bene Sabiri schierato sulla trequarti e il centrocampo inedito con Caligara, Buchel che verrà espulso e Eramo.

Entella scaltro che si chiude bene e riparte con Schenetti nella prima frazione, sempre il pericolo numero uno dei  liguri, nella ripresa Vivarini inserisce Mancosu e Morosini che impensierisocono la difesa bianconera ma è sempre attento Leali. Nel finale un pò di nervosismo da parte di Dionisi che viene sostituito da Simeri.

Nei match delle 14 

Cosenza-Frosinone 1-2 (8′ Crecco, 45′ Novakovich, 86′ Szyminski)
Cremonese-Salernitana 0-1 (14′ Djuric)
Entella-Ascoli 0-0
Pescara-SPAL 0-1 (9′ [rig. ] Valoti)
Pisa-Reggina 0-0

ORE 16:00
Venezia-Brescia

ORE 18:00
Monza-Pordenone

DOMENICA 21 FEBBRAIO
Empoli-Cittadella
Reggiana-Lecce

DOMENICA 21 FEBBRAIO
ChievoVerona-Vicenza

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.