ANCONA – “Coldiretti Marche accoglie con favore l’annuncio del governatore Francesco Acquaroli e si dice pronta a collaborare alla campagna vaccinale mettendo a disposizione i propri uffici per accogliere soci e dipendenti. Per uscire dalla crisi pandemica dobbiamo essere uniti, anche noi faremo la nostra parte”.

Lo afferma Maria Letizia Gardoni, presidente di Coldiretti Marche, alla notizia di un protocollo d’intesa tra la Regione Marche e le associazioni di categoria per accelerare sulle vaccinazioni e arrivare ad avere il prima possibile la copertura della popolazione marchigiana dal Coronavirus.

Di seguito il nostro articolo precedente

Vaccini anti-Covid nelle Marche, Acquaroli vuole coinvolgere imprese e attività lavorative

Il direttore regionale Alberto Frau sta già organizzando gli spazi all’interno nei 38 uffici di zona e 246 sezioni periferiche nel territorio marchigiano.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.