ANCONA – “La Regione Marche destina oltre 5 milioni di risorse del piano di rilancio del sisma ancora disponibili del Bilancio 2021-2023 al sostegno dell’agricoltura e della zootecnia nelle aree colpite dal terremoto”.

Lo annunciano gli assessori al Bilancio e alla Ricostruzione Guido Castelli e all’Agricoltura Mirco Carloni che, grazie ad un lavoro congiunto, hanno programmato l’utilizzo di queste risorse su tre interventi:

un incremento di 3,2 milioni di euro per il bando 2018 della misura 4.1 “Sostegno ad investimenti nelle aziende agricole” in area sisma;

un incremento di 1,5 milioni per il bando “Interventi in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016” noto come bando “zootecnia”;

un incremento di 300 mila euro per il bando finalizzato alla concessione di contributo per il miglioramento dei castagneti da frutto nell’area del cratere del sisma;


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.