ASCOLI PICENO – Morto a 98 anni Guido Antonelli, reduce del Secondo conflitto mondiale e storico socio della sezione ascolana dell’Associazione nazionale mutilati ed invalidi di guerra.

“Esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di Antonelli , che è stato da sempre una colonna del nostro sodalizio – afferma Andrea Quaglietti, Presidente provinciale Anmig – E lo faccio a nome mio e di tutti gli iscritti e aderenti all’Associazione, anziani e giovani. Era una persona molto nota ed apprezzata ad Ascoli, e anche per questo ci stringiamo affianco alla sua famiglia per confortarla in questo momento di dolore”.

I funerali sono stati celebrati oggi, 17 marzo, nel Duomo di Ascoli.

Guido Antonelli, il primo febbraio scorso era stato premiato dal Presidente Quaglietti con un attestato di benemerenza.

Chiamato alle armi il 12 settembre 1942, lo scomparso fu arruolato nel 119/o Reggimento di fanteria Brigata Emilia, prestando servizio in infermiera. Da Fiume, fu poi trasferito all’infermiera del battaglione in Montenegro, alle Bocche di Cattaro. Il 17 settembre del 1943, Antonelli si imbarcò per Bari ed entrò nel gruppo di combattimento Mantova. Successivamente fu ricoverato per una malattia, fino al termine della guerra.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.